Ricettario

 


    Vengono qui riportate alcune informazioni in riferimento al diabete in gravidanza e alcune     ricette gustose e saporite che potete selezionare dal Menu a scomparsa.

     Sia le ricette che le informazioni riportate sono state reperite dalla Rivista
                                                   "La Cucina per  i Diabetici "

 


 

   Diabete in gravidanza: come mangiare ?

ll diabete che insorge durante la gravidanza, diabete gravidico o gestazionale, ha molte somiglianze con il diabete di tipo 2, e' abbastanza frequente, puo' essere tenuto sottocontrollo e solitamente scompare dopo il parto. Cosi' come nel diabete mellito di tipo 2, le sostanze nutritive assunte con l'allmentazlone non possono essere correttamente utilizzate dal nostro organismo perche' il metabolismo dello zucchero (glucosio) e' reso difficile da una produzione insufficiente di insulina (un ormone) o perche' alcuni organi non sono in grado di utilizzarla correttamente. Una dieta appropriata, assieme ad un'attivita fisica costante e proporzionata al proprio stato di salute e un regolare monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue, permettono di mantenere I'equiIibrio metabolico indispensabile per il benessere della mamma e del bambino. I consigli alimentari, la dieta tipo e la ricetta che seguono sono stati preparati dai dietisti, nutrizionisti e gastronomi del progetto "Educazione Nutrizionale Grana Padano" dedicato alla corretta alimentazione e stili di vita. Sul sito wvvw,granapadapo.info potete trovare schede su come alimentarsi in caso di particolari patologie o stato, come la gravidanza o l'alIattamento, tante informazioni utili per tutta la famiglia, manuali per tutte le eta', ricette saporite con indicazioni nutrizionali, filmati didattici.
Per ognuno di noi una sana alimentazione deve essere variata, equilibrata in macro e micronutrienti, oltre che proporzionata al proprio dispendio energetico. Nelle donne gravide valgono le stesse regole, ma occorre seguire uno specifico regime alimentare, in particolare in caso di diabete gravidico. I principi della corretta alimentazione e stile di vita, includendo anche in gravidanza una buona dose di attivita' fisica, vanno seguiti piu' scrupolosamente dalla donna in attesa, per il suo benessere e per quello del bambino che nascera'. La dieta appropriata per la gravidanza deve prevedere alimenti ricchi di calcio, ferro e acido folico, come indicato nella scheda: "Alimentazione in Gravidanzaö che troverete sul sito. La donna con diabete gravidico deve adottare una dieta a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di fibre. Carboidrati come cereali, frutta, pasta e riso devono essere consumati con moderazione. I prodotti vanno scelti in base alla stagione, variando spesso la qualita' dei cibi; con la monotonia si rischia di escludere qualche nutriente di fondamentale importanza e soprattutto di non "darlo" al bambino che cresce nel grembo materno.  E' essenziale, oltre alle visite programmate dal ginecologo e la terapia del diabetologo, la consulenza con un dietista, che e' in grado di valutare il fabbisogno nutrizionale e formulare un idoneo programma alimentare.


CONSIGLI UTILI

  •  Mangiare ad orari regolari, non saltare mai i pasti, evitare eccessi nel fine settimana. Seguire le indicazioni dello schema di dieta proposto di seguito per evitare iper o ipoglicemle. Gli spuntini sono molto importanti, soprattutto quello serale, per evitare lunghi periodi di digiuno. ln caso di terapia insulinica gli orari dei pasti e degli spuntini devono essere combinati con gli orari delI'insulina.
  • Scegliere l cereali e l loro derivati di tipo integrale, meglio in preparazioni poco elaborate. Una volta la settimana e' concessa la pizza (equivale ad un pasto completo, puo' essere accompagnata da verdura e frutta), la pizza come il riso, le patate e i fiocchi di cereali hanno un indice glicemico piu' elevato, si consiglia, dopo aver consumato questi alimenti, di fare una passeggiata di almeno 30 minuti a densita' moderata per ridurre la glicemia dopo il pasto.
  • Limitare I'uso del sale, i cibi contengono gia' sodio. Controllare I'uso dei grassi, che apportano il piu' elevato numero di calorie di tutti i nutrienti (9 Kcal per grammo). Preferire l'olio extravergine d'oliva, limitare I'uso di grassi animali come burro, lardo, panna, ecc. Un cucchiaino da dessert contiene 5 g d'olio che corrispondono a 45 calorie, un cucchiaio da minestra 10 g.
  • Per cucinare i cibi sono sconsigliate le fritture, e' opportuno cuocere utilizzando brodo (di carne sgrassato o di verdura), pomodoro, vino o birra il cui alcool evapora durante la cottura. Si consiglia I'uso del limone da aggiungere al condimento, in quanto la vitamina C favorisce I'assorbimento del ferro contenuto nelle verdure. E' preferibile cucinare in modo semplice ai ferri, alla griglia, al vapore, al forno, arrosto, utilizzando pentole antiaderenti, a pressione, forni comuni o a microonde.
  • In gravidanza e' necessaria una quantita' superiore di calcio, il fabbisogno giornaliero e' di 1200 mg. ll latte ed i suoi derivati (come il Grana Padano DOP) sono gli alimenti che contengono calcio biodisponibile in maggior quantita'. Nel contesto di una dieta variata consumare ogni giorno almeno: 1 tazza di latte parzialmente scremato e 1 yogurt, oppure 2 tazze di latte al giorno o 3 yogurt, o 10/20 g di Grana Padano DOP (grattugiato un cucchiaio da cucina e' circa 10 g); potete aggiungere alla dieta 50/60 g di Grana Padano DOP da consumare come secondo, al posto di carne o uova, due volte a settimana per assicurarvi una buona dose di calcio e proteine ad alto valore biologico senza eccedere con i grassi perche' questo formaggio e'  parzialmente decremato durante la lavorazione. Scegliete un'acqua ricca in calcio con un quantitativo non inferiore ai 200 mg/litro.
  • La frutta puo' essere consumata fresca, cotta o frullata senza zucchero aggiunto. Non consumare piu' di 500 g nella giornata, perche' e' dolce e ricca di zucchero (fruttosio). Evitare succhi di frutta, sciroppo di mais, sciroppo d'acero, frutta secca, sciroppata, candita, marmellate, castagne, banane, uva, cachi, fichi. Il consumo di verdure e' libero e potete mangiarne a volonta' assumendo cosi importanti micronutrienti, antiossidanti e fibre; tra i vegetali e' bene escludere dalla dieta barbabietole, carote lessate, patate e legumi.
  • Attenzione alle malattie infettive come listeriosi, toxoplasmosi, epatite A, gastroenteriti o reazioni allergiche. Per ridurre il rischio di contrarre infezioni lavarsi bene le mani prima di toccare il cibo, mondare accuratamente frutta e verdura, Iavarla con acqua corrente e lasciarla in ammollo per 30 minuti con bicarbonato o amuchina, risciacquare prima del consumo o della cottura; lavare bene le uova prima di romperle, evitare cibi crudi (carne, salumi, pesce, mitili, crostacei, molluschi), evitare  i formaggi molli come feta, Brie, Camembert, gorgonzola e similari.  Si consiglia l'astensione da qualsiasi bevanda alcolica e dal fumo: possono  avere effetti pericolosi sul feto.  
  • Limitare I'assunzione di caffe' a non piu' di 2 al giorno. Ricordare che la caffeina, oltre che nel caffe', e' contenuta nel te', nel cioccolato, nelle bevande a base di cola. Si sconsiglia l'assunzione di dolcificanti in alternativa allo zucchero se non espressamente prescritti dal medico. Evitare dolci, dessert, torte, caramelle, cioccolata, merendine, ecc.,  In poco volume apportano molte calorie contribuendo ad un eccessivo e rapido incremento di peso e alterazione dei valori della glicemia.
  • Pesatevi regolarmente non piu' di 1 volta alla settimana, la mattina a digiuno, svestite. Ricordate che se partite da un peso ideale non dovreste aumentare di peso oltre a 9 kg durante i 9 mesi di gravidanza o al massimo 12 se siete molto alte..

 


 

RICETTE

 

  ANTIPASTI                          ZUCCHINE TONDE RIPIENE

 


 

 Preparazione

  1. Cuociamo il riso in abbondante acqua salata facendolo bollire f˝nche' sara' cotto al dente. Scoliamolo e mettiarnolo da parte.  
  2. Svuotiamo le zucchine e tritiamone la polpa.
  3. ln una pentola coperta con 5 cucchiai d'acqua, cuociamo il cipollotto e il peperone per 8 minuti. Mettiamo sale e pepe.
  4. Aggiungiamo il riso, il brodo, le zucchine tritate e il prezzemolo. Facciamo sfumare il brodo e togliamo dal fuoco.
  5. Aggiungiamo meta' del parmigiano e regoliamodi pepe.
  6. Mettiamo il ripieno 6 nelle zucchine, copriamo con il resto del parmigiano e cuociamo in forno a temperatura moderata per 15-20 minuti o fnche' le zucchine non saranno gratinate

     

INGREDIENTI per 4 persone

15O g di riso integrale
4 zucchine tonde grandi
1 cipollotto grande tritato
2 cucchiai di peperone rosso tritato
5 cucchiai di brodo light
2 cucchiai di prezzemolo tritato
20 g di parmigiano reggiano grattugiato
Un pizzico di sale
Pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 164
          PROTEINE       
= 6.22 g
          CARBOIDRATI
= 32.54 g zuccheri  =2.84 g
          GRASSI          
 = 2.26
          FIBRA
             = 2.43 g

 


 

  ANTIPASTI                          POMODORI SAPORITI

 

 

 

 Preparazione

  1. Mettiamo le rondelle.  di pomodoro in un'insalatiera piatta.
  2. Tagiamo l'anima al centro dell'aglio e della cipolla e tritiamo finemante.
  3. Emulsioniamo olio e aceto unendoli al trito, agli asparagi e al prezzemolo mescolandoli bene, aggiungendo un pizzico di sale e pepe. Versiamo il condimento sulle rondelle di pomodoro. Copriamo il contenitore e mettiamolo in frigorifero.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

4 pomodori grandi o 5 medi tagliati a rondelle
3 cucchiai di oliod'oliva
4 cucchiai di aceto di vino
mezza cipolla rossa
2 cucchiai di prezzemolo trittato
1 spicchio d'aglio
Un pizzico di sale e pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 92
          PROTEINE       
= 1.32 g
          CARBOIDRATI
= 4.69 g zuccheri  = 4.69 g
          GRASSI          
 = 7.74 g
          FIBRA
             = 2.48 g

 

 

 


 

  ANTIPASTI                          INSALATA MEDITERRANEA

 

 

 

 Preparazione

  1. Versiamo in un'insalatiera la lattuga, gli spicchi di pomodoro, il cetriolo, le olive e il formaggio.
  2. Prepariamo il condimento emulsionando gli altri ingredienti.
  3. Condiamo l'insalata al momento di servirla.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

1 lattuga a cappuccio tagliata a pezzi
2 pomodori grandi tagliati a spicchi
1 cetriolo grande pelato e tagliato a cubetti
12 olive nere snocciolate tagliate a meta'
120 g di feta sminuzzata
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
3 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaino di origano secco
Un pizzico di sale

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 238
          PROTEINE       
= 11.85 g
          CARBOIDRATI
= 10.12 g zuccheri  = 10.12 g
          GRASSI          
 = 16.99 g
          FIBRA
             = 8.94 g

 

 


 

  ANTIPASTI                          INSALATA FRESACA CON CHAMPIGNON

 

 

 

 Preparazione

  1. Mettiamo in una ciotola l'aceto, la senape e l'origano. Mescoliamo con una forchetta. Aggiungiamo l'olio e sbattiamo o agitiamo fino a ottenere un'emulsione. Aggiungiamo sale e pepe. Mettiamo il condimento in frigorifero fino al momento di usarlo.  
  2. Mettiamo gli champignon in una teglia da forno e spennelliamoci con 2 cucchiai di condimento. Cuociamoli per 15 minuti a temperatura moderata. Lasciamoli raffreddare..
  3. Mettiamo in un'insalattiera il radicchio, la rucola e la lattuga tutte tagliate a pezzi, e dove abbiamo eliminato I gambi alla rucola, assieme alle cipolle e gli champignon. Copriamo il tutto con il condimento, mescoliamo e serviamo subito.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

2 e mezzo di aceto balsamico
mezzo cucchiaio di senape
mezzo cucchiaino di origano secco
70 g di olio di oliva
350 g di champignon tagkiati in quarti
1 radicchio
1 mazzetto di rucola
mezza lattuga a cappuccio
mezza cipolla rossa tagliata alla julienne
un pizzico di sale e pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 196
          PROTEINE       
= 5.35 g
          CARBOIDRATI
= 3.09 g zuccheri  = 3.08 g
          GRASSI          
 = 18.09 g
          FIBRA
             = 2.65 g

 

 


 

  ANTIPASTI                          ASPARAGI ALLO ZENZERO

 

 

 

 Preparazione

  1. Pugliamo gli asparagi: tagliamo un paio di centimetri del gambo, quello pi¨ duro e terroso, pio grattiamo con un coltello anche il resto del gambo fino alla parte verde.  
  2. Tagliamo ogni asparago a meta' per il lungo e pio ancora a meta; man mano trasferiamoli in una ciotola con acqua e ghiaccio. Riscaldiamo in una pentola abbondante di acqua. Non appena arriva a bollire, saliamo e buttiamo gli asparagi; cuociamo per un paio di minuti, poi scoliamoli e mettiamoli nuovamente nella ciotola con acqua e ghiaccio
  3. Peliamo la radice di zenzero e tagliamone meta' a tocchetti. Montiamo gli scalogni eliminando la buccia esterna, poi tagliamoli in quarti..
  4. Riscaldiamo in un wak con olio extravergine di oliva, aggiungiamo gli scalogni e rosoliamoli per un paio di minuti, quindi, aggiungiamo I pezzetti di zenzero, il sale, la salsa di soia e cuociamo per 2 minuti mescolando
  5. Uniamo anche gli asparagi e saltiamo per 5 minuti; cospargiamo con semi di senape, grattugiamo la rimanente radice di zenzero e mescoliamo. Assaggiamo, regoliamo di pepe e serviamo in ciotoline con lo zenzero sott'aceto a parte
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

500 g di asparagi freschi
4 scalogni
1 radice di zenzero
semi di senape
125 ml di sake
20 g di salsa di soia
zenzero sott'aceto
20 g d'olio extravergine di oliva
pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 72
          PROTEINE       
= 2.55 g
          CARBOIDRATI
= 3.94 g zuccheri  = 3.94 g
          GRASSI          
 = 5.17 g
          FIBRA
             = 1.95 g

 

 


 

  PRIMI                                        GAZPACHO RICCO

 

 

 

 Preparazione

  1. Laviamo I pomodori, asciughiamoli e con un coltellino tagliamo l'attaccatura verde del picciolo.  
  2. Laviamo e peliamo I cetrioli e I peperoni tagliandoli grossolanamente a pezzi, tenendo da parte mezzo cetriolo e un quarto di peperone per la decorazione. Conserviamo anche una fetta di pane, mentre spezzettiamo il rimanente. Sbucciamo una cipolla e uno spicchio di aglio
  3. Raccogliamo nella ciotola di un robot da cucina I pomodori, I cetrioli, I peperoni , il pane, la cipolla tagliata in quarti e lo spicchio d'aglio (privando sia la cipolla che l'aglio dell'anima al centro).
  4. Azioniamo il robot a intermittenza per il primo minuto e poi gradualmente fino alla massima potenza; a questo punto versiamo l'aceto e gradualmente l'olio extravergine di oliva. Frulliamo per qualche minuto poi filtriamo attraverso un colino per eliminare I semi e la pelle del pomodoro
  5. Trasferiamo in frigo per 15 minuti, poi rimettiamo nel frullatore, aggiungiamo il sale e una macinata di pepe, qualche cubetto di ghiaccio e frulliamo per un minuto a massima potenza
  6. Serviamo il gazpacho molto freddo accompagnato da dadini di peperone. cetriolo e il pane tenuto da parte precedentemente
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

150 g di pane raffermo o tostato
1,5 Kg pomodori ramati
500 g di cetrioli
2 peperoni verdi
4 cucchiai di olio extravergine di oliva¨
2 cucchiai di aceto
1 cipolla bianca
aglio
un pizzico di sale
pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 166
          PROTEINE       
= 4.46 g
          CARBOIDRATI
= 24.82 g zuccheri  = 11.17 g
          GRASSI          
 = 6.09 g
          FIBRA
             = 4.20 g

 

 


 

  PRIMI                                PURE' DI LENTICCHIE CON SPEZIE

 

 

 

 Preparazione

  1. Mettiamo in una pentola tutti gli ingradienti e 50 cl d'acqua. Facceiamo bollire, abbassiamo il fuoco al minimo e cuociamo nella pentola coperta per 1 ora e mezza, finche' le lenticchie non si saranno ammorbidite. Lasciamo intiepidire
  2. Frulliamo fino ad ottenere un pure'. Saliamo e scaldiamo muovamente aggiungendo se necessario una quantita' d'acqua sufficiente a ottenere una consistenza piu' fluida
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

Mezzo cucchiaio di zenzero in polvere
1 cucchiaino di curry in polvere
mezzo cucchiaino di cumino
1 spicchio d'aglio senz'anima trittato fine
mezza tazza di pomodori pelati senza semi e tagliati a cubetti
1 tazza di lenticchie ammollate in 70 cl di acqua
(per tutta una notte )
Un pizzico di sale

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 40
          PROTEINE       
= 3.04 g
          CARBOIDRATI
= 7.09 g zuccheri  = 0.93 g
          GRASSI          
 = 0.17 g
          FIBRA
             = 2.13 g

 

 


 

  PRIMI                                FREGOLA SARDA ALLA BOTTARGA

 

 

 

 Preparazione

  1. Laviamo i peperoni, asciughiamoli, togliamo il picciolo e tagliamoli a meta' per eliminare tutti i semi e le coste bianche interne. Dopo averli puliti tagliamoli a dadini, cospargiamoli di sale e lasciamo spurgare in un colino per 3 ore.
  2. Sbollentiamo in acqua bollente i pomodori gia' lavati per 1 minuto, poi passiamoli sotto acqua fredda, periamoli e tagliamoli a dadini. Mondiamo 5 foglie di basilico con un panno umido e frulliamole con l'olio extravergine di oliva
  3. Lessiamo la fregola in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti. Scoliamola e trasferiamola in una ciotola, in cui la sgraneremo con una forchetta in modo da separare bene un chicco dall'altro. Condiamola con olio extravergine di oliva  al basilico,  i peperoni, i pomodori (lavati in modo da eliminare il sale e tamponati con carta da cucina ) e qualche goccia di tabasco. Mescoliamo, assaggiamo, aggiungiamo se serve un po' di pepe e lasciamo riposare al fresca per un quarto d'ora.
  4. Poco prima di andare a tavola, grattugiamoci sopra la bottarga, decoriamo con qualche foglia di basilico e portiamo in tavola.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

200 g di peperoni rossi
40 g di bottarga di muggine
300 g di pomodori ramati maturi
200 g di fregola in foglie
tabasco
20 g di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 282
          PROTEINE       
= 10.50 g
          CARBOIDRATI
= 44.43 g zuccheri  = 6.93 g
          GRASSI          
 = 8.12 g
          FIBRA
             = 3.30 g

 

 


 

  PRIMI                                         RISO ALLE OLIVE

 

 

 

 Preparazione

  1. Priviamo l'aglio dell'anima, trittiamolo e mettiamolo con l'olio, l'aceto e la senape in una bottiglietta, Agitiamo fino a ottenere un'emulsione
  2. Mescoliamo il resto degli ingredienti in una insalatiera e aggiungiamo sale e pepe
  3. Condiamo l'insalata mezzora prima di servirla
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

50 g di olio di oliva
4 cucchiai di aceto balsamico
2 cicchiaini di senape
1 spicchio d'aglio
500 g di riso integrale cotto a temp. ambiente
2 pomodori grandi tagliati a cubetti
mezza tazza di cipollotto trittato fine
3 cucchiai di prezzemolo tritttato
40 g di olive nere tagliate a fettine
Un pizzico di sale e pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 295
          PROTEINE       
= 5.26 g
          CARBOIDRATI
= 49.83 g zuccheri  = 2.13 g
          GRASSI          
 = 9.65 g
          FIBRA
             = 2.05 g

 

 


 

  PRIMI                                PASTA CON TONNO E VERDURE

 

 

 

 Preparazione

  1. Versiamo in una insalatiera il tonno, dopo averlo scolato, la pasta cotta al dente e lasciata raffreddare in un'ampia teglia, il cipollotto, il sedano, i piselli e I pomodori, dopo averli scottati in acqua bollente, privati della buccia e tagliati a cubetti
  2. In un'altra ciotola, mescoliamo la maionese con la salsa di soia e il latte
  3. Condiamo l'insalata e, se necessario, aggiungiamo un po' di pepe. Copriamo il contenitore e teniamolo in frigorifero per un'ora prima di servire
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

160 g di tonno al naturale
250 g di conchiglie rigate (o altra pasta corta) cotta
1 cipolotto tritato fine
mezza tazza di sedano tritato
mezza tazza di piselli cotti freggi
2 pomodori da insalata
4 cucchiai di maionese light
2 cucchiai di salsa di soia
3 cucchiai di latte scremato
pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 340
          PROTEINE       
= 19.74 g
          CARBOIDRATI
= 49.79 g zuccheri  = 6.94 g
          GRASSI          
 = 8.25 g
          FIBRA
             = 3.30 g

 

 


 

  SECONDI                                 TORTILLAS DI MARE

 

 

 

 Preparazione

  1. Condiamo il pesce con sale e pepe e spruzziamolo con il limone. Lasciamolo marinare per 30 minuti. Cuociamolo a fuoco moderato in una pentola antiaderente con il coperchio, con un fondo di acqua. Lasciamolo raffreddare e facciamolo a tocchetti.
  2. Nel frattempo, mescoliamo i pomodori con la cipolla, l'olio d'oliva, l'aceto, il sale e il pepe
  3. Distribuiamo la julienne nelle tortillas e mettiamoci sopra i tocchetti di pesce. Copriamo con la miscela di pomodori e serviamo
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

500 g di filetti di palombo
succo di limone
2 pomodori grandi tagliati a cubetti
1 cipollotto trittato
2 cucchiai di olio extravergina d'oliva
2 tazze di lattuga tagliata alla julienne
8 tortillas
sale e pepe

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 440
          PROTEINE       
= 25.44 g
          CARBOIDRATI
= 41.21 g zuccheri  = 3.10 g
          GRASSI          
 = 20.37 g
          FIBRA
             = 1.58 g

 

 


 

  SECONDI              INVOLTINI DI PLATESSA CON SEMI DI SESAMO

 

 

 

Preparazione

  1. Tagliamo a meta' i filetti nel senso della lunghezza
  2. Mescoliamo il succo di limone con 2 cucchiai d'acqua
  3. Passiamo i filetti nel succo e quindi nella farina mescolata con i semi di sesamo e un poco di sale. Togliamo la farina in eccesso
  4. Arrotoliamo i filetti a fissiamoli con uno stuzzicadente. Mettianoli in una teglia da forno foderata di carta forno e cuociamoli in forno preriscaldato a 180░ per 12 - 15 minuti, finche' il pesce sara' cotto a nostro gradimento
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

4 filetti di platessa senza spine
60 g di succo di limone
110 g di farina integrale
mezza tazza di semi de sesamo
un pizzico di sale

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 147
          PROTEINE       
= 15.13 g
          CARBOIDRATI
= 19.42 g zuccheri  = 1.35 g
          GRASSI          
 = 1.50 g
          FIBRA
             = 2.64 g

 

 


 

  SECONDI                  FILETTI DI CERNIA ALLA MESSICANA

 

 

 

Preparazione

  1. Mescoliamo il coriandolo, la cipolla, il peperoncino, l'aglio,l'origano, la scorza di limone e il suo succo nonche' il succo del lime
  2. Mescoliamo i filetti in un recipiente di ceramica o di vetro e condiamoli su entrambi i lati con sale e pepe. Ricopriamoli con la marinata, copriamo il recipiente e mettiamolo in frigorifero per 2 - 4 ore
  3. Mettiamo i filetti in una teglia da forno inumidita con olio extravergine d'oliva e copriamola con un foglio di alluminio. Cuociamoli in forno preriscaldato a temperatura massima per circa 8 minuti. Togliamo l'alluminio e proseguiamo la cottura per altri 5 - 8 minuti, bagnando i filetti con il liquido di cottura. Serviamo subito
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

mezza tazza di coriandolo trittato
1 cipolla piccola trittata
1 peperoncino senza semi trittato
1 spicchio d'aglio trittato
1 cucchiaio di origano secco
scorza raschiata e succo di 1 limone
 scorza raschiata e succo di 1 lime
un pizzico di sale e pepe appena macinato
1 Kg di filetti di cernia
olio extra vergine di oliva

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 230
          PROTEINE       
= 42.62 g
          CARBOIDRATI
= 0.71 g zuccheri  = 0.71 g
          GRASSI          
 = 6.26 g
          FIBRA
             = 0.14 g

 

 


 

  SECONDI                             POLLO ALLA ARANCIA

 

 

 

Preparazione

  1. In un sacchetto di plastica, mescoliamo la farina con la paprica, l'aglio, il sale e il pepe. Passiamo il pollo nella miscela.
  2. Mettiamo il pollo in una teglia da forno inumidita con olio extravergine di oliva , e cuociamolo in forno gia' caldo  a 180░, per 6 minuti per ciascun lato
  3. Ricopriamo il pollo con le rondelle e la marmellata allungata con il succo. Proseguiamo la conttura per altri 10 minuti finche' la salsa si sara' adensata e il pollo sara' cotto al punto giusto. Serviamo subito
     

 

INGREDIENTI per 8 persone

4 pezzi di pollo tagliati per la lunghezza da ottenere 8 pezzi
45 g di farina comune
1 cucchiaio di paprica dolce
1 spicchio di aglio trittato fine
mezza arancia non sbucciata tagita a fette sottili divisa a meta'
200 g di marmellata di arance senzsa zucchero
150 g di sprematura di arancia filtrata
sale pepe e olio extravergine di oliva

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 170
          PROTEINE       
= 24.10 g
          CARBOIDRATI
= 16.16 g zuccheri  = 11.91 g
          GRASSI          
 = 1.46 g
          FIBRA
             = 0.52 g

 

 


 

  SECONDI                             INSALATA DI POLLO E GRANO

 

 

 

Preparazione

  1. Cuociamo il pollo per 10 minuti nel brodo bollente, in un recipiente coperto
  2. Aggiungiamo il bulgur, mescoliamo e lasciamo che il frumento assorba il liquido. Lasciamolo raffreddare completamente
  3. Trasferiamo la miscela in una insalatiera e aggiungiamo il cetriolo, la cipolla, il pomodoro e il prezzemolo. Mescoliamo bene
  4. AIn una bottiglietta, mescogliamo gli ingredienti del condimento e agitiamoli fino ad ottenere un'emulsione. Aggiungiamo il condimento all'insalata  e mescoliamola bene. Teniamola in fresco per 2 - 3 ore prima di servirla.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone

1 tazza e mezzo di brodo di pollo sgrassato
450 g di pollo senza pelle grasso, tagliato  sottile
mezza tazza di frumento bulgar
1 tazza di cetrioli tagliati a cubetti
mezza tazza di cipolla trittata  fine
 1 tazza di pomodoro a dadini
mezza tazza di prezzemolo trittato
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
5 cucchiai di succo di limone
5 cucchiai di menta fresca trittata
un pizzico di sale

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 292
          PROTEINE       
= 23.78 g
          CARBOIDRATI
= 9.85 g zuccheri  = 2.44 g
          GRASSI          
 = 17.79 g
          FIBRA
             = 0.70 g

 

 


 

  DOLCI         CHEESECAKE DI LIMONI CON CREMA AI FRUTTI DI BOSCO

 

 

 

Preparazione

  1. Montiamo a neve gli albumi. Aggiungiamo il latte in polvere e mescoliamo
  2. AAggiungiamo il docificante e il tuorlo e mescoliamo delicatamente. Infine, aggiungiamo la farina all'impasto.
  3. Versiamo la miscela in una teglia inumidita con olio extravergine d'oliva. Spianiamo la superficie con una spatola e cuociamo in forno a temperatura moderata per 5 minuti. Lasciamo raffreddare.
     

 

INGREDIENTI per 4 persone
Pan di spagna
3 albumi 1 tuorlo
un cucchiaio di dolcificante Dietor cucina in polvere
2 cucchiai di latte scremato in polvere
1 cucchiaio di farina 00
Ripieno
500 g di formaggio light cremoso
200 g di yogurt alla vaniglia scremato senza zicchero
2 cucchiai di dolcificante Dietor cucina in polvere
un foglio di colla di pesce
120 g d'acqua
1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata
120 di succo di limone
4 albumi
Copertura
4 cucchiai di marmellata di frutti di fragole light
165 g di frutti di bosco
4 cucchiai di acqua
un quarto di foglio di colla di pesce
 

Informazioni nutrizionali
una porzione

          KCAL               = 218
          PROTEINE       
= 10.12 g
          CARBOIDRATI
= 7.75 g zuccheri  = 5.65 g
          GRASSI          
 = 16.49 g
          FIBRA
             = 1.11 g

 

 


 

  DOLCI                        BICCHIERINI DI MOUSSE DI LIMONE

 

 

 

Preparazione


  1.  

 

INGREDIENTI per 4 persone

 

Informazioni nutrizionali
una porzione

        

 

 


 

  DOLCI                        BISCOTTI DI CANNELLA E MANDORLE

 

 

 

Preparazione


  1.  

 

INGREDIENTI per 4 persone

 

Informazioni nutrizionali
una porzione

        

 

 


 

  DOLCI                                    TORTINI DI CILIEGIE

 

 

 

Preparazione


  1.  

 

INGREDIENTI per 4 persone

 

Informazioni nutrizionali
una porzione

        

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 TRA BREVE AGGIUNGEREMO ALTRE RICETTE E ATTIVEREMO LA PAGINA PER GLI UTENTI